Da progetto a Fondazione

Nel Medioevo alcune chiese della nostra città furono parte di un piano urbanistico che si voleva parallelo ad alcuni luoghi della Terra Santa.

Oggi la potenza della commistione tra Verona e la Terra Santa, la sovrapposizione intenzionale cioè di città del cielo e città simbolo di quella celeste, Gerusalemme, orienta anche il nostro sguardo sul futuro della città, suggerisce come valorizzare i beni religiosi e culturali secondo uno stile di coinvolgimento cittadino.

Da questa visione il 25 novembre 2016 è stato inaugurato il Progetto Verona Minor Hierusalem, una città da valorizzare assieme.

Brand: Sigillo Zenoniano deliberato il 26 febbraio 1474 dal Consiglio cittadino per la città con la seguente iscrizione: Verona Minor Hierusalem Di. Zenoni patron

Claim: Una città da valorizzare assieme è lo spirito del Progetto che mira a coinvolgere i cittadini, le Istituzioni e gli Enti rappresentativi della città.

Per volere della Diocesi al Progetto è stata attribuita la forma giuridica di Fondazione di diritto privato, riconosciuta dalla Regione Veneto con decreto n° 5 del 16 gennaio 2019, con prospettiva di adeguamento alla riforma in essere del Terzo Settore.