San Paolo in Campo Marzio

02_S.-Paolo-in-Campo-Marzio

San Paolo e l’annuncio alle Genti

La chiesa di San Paolo si trova in un’area un tempo paludosa, nel Campo Marzio (‘marzio’ significa marcio). Nel luogo sorgeva una chiesa romanica dedicata in origine ai Santi Pietro e Paolo, poi trasformata in edificio neoclassico nel XVIII secolo. L’edificio fu bombardato durante la seconda Guerra mondiale. All’interno si trovano dipinti di autori vari: Farinati, Brusasorzi, Caroto, Girolamo dai Libri. Due cappelle sono dedicate a importanti famiglie veronesi: Giusti e Marogna. In quest’ultima è conservato un dipinto del Veronese, la ‘Pala argentea’ con Madonna con Bambino e Santi. In questa chiesa fu battezzato S. Gaspare Bertoni, fondatore degli Stimmatini. San Paolo venne definito l’Apostolo delle genti perché, pur non avendo conosciuto Cristo, portò il suo messaggio di salvezza ai popoli pagani.

La chiesa di San Paolo in Campo Marzio fa parte dell’itinerario “Rinascere dal Cielo, tra le note di Mozart e una nave di santi” e l’accesso è garantito dai volontari della Verona Minor Hierusalem.

Apertura visite: sabato 10.00-17.30;
Orario S. MesseFeriale 08.00-18.30;  Prefestivo 18.30; Festivo 9.00 – 11.00;
Indirizzo: via dell’Artigliere, 37129 Verona (Mappa)
Contatto: segreteria@veronaminorhierusalem.it