San Giovanni in Valle

Il battesimo nel Giordano

La chiesa di San Giovanni in Valle si raggiunge attraversando l’antico quartiere di San Faustino: potrai sperimentare il silenzio e l’atmosfera che richiama quasi quella di un paese. Di epoca longobarda, la chiesa sorge però su un antico cimitero romano e paleocristiano.

Dopo il tremendo terremoto del 1117, fu ricostruita in tufo nel caratteristico stile romanico, sul più antico nucleo della cripta. Qui sono custoditi due sarcofagi del III e IV secolo che rappresentano la relazione tra arte classica e culto cristiano.

San Giovanni è chiamato “il Battista” per il suo ministero del battesimo nel Giordano (Mc 1,5) e in questa chiesa, infatti, si praticava il battesimo.

Curiosità

La tradizione vuole che, in uno dei sarcofagi romani presenti nella cripta, si trovino le reliquie di ben due degli apostoli — Simone il Cananeo e Giuda Taddeo.

Informazioni generali

La chiesa di San Giovanni in Valle è parte dell’itinerario “Rinascere dall’Acqua, Verona Aldilà del fiume”: l’accesso è gratuito e garantito dai volontari di Verona Minor Hierusalem.

Quando è aperta?

sabato: 10.00-17.30 

Quando si celebra la S. Messa?

Festivi: 09.00, 11.00 — Prefestivi: 18.00

Dove si trova?

Via San Giovanni in Valle, 36 – 37129 Verona

Per ogni ulteriore informazione, contattaci scrivendo a segreteria@veronaminorhierusalem.it

Una piccola anteprima…